Mourne textiles

danord_10819_pre

Mourne textiles

“Non c’è nulla veramente da scoprire nel tessere. E’ semplicemente una questione di evoluzione.” (Gerd Hay-Edie 1909-1997)

 

MOURN TEXTILES, produttori di tessuti filati a mano per l’arredamento e la moda, in occasione della London Design week 2016 , presenta una serie di nuovi disegni tratti dagli  archivi di laboratori di più di 80 anni fa.
E’ dal passato che fluisce il futuro”, scrisse  Gerd Hay-Edie.

Gerd Hay-Edie è stata una dei pionieri del xx secolo nei tessuti realizzati a mano.
Nata in Norvegia nel 1909, lavorò in Britannia agli inizi degli anni ’30 e più tardi fondò il suo laboratorio di tessitura vicino le montagne di Mourne, nella Contea di Down, a Nord dell’Irlanda, nel 1949.
Gerd Hay-Edie usava tecniche di tessitura tradizionali su telai fatti su misura, tramandando queste tecniche alla figlia, Karen Hay-Edie, e più tardi al nipote, Mario Sierra.
Trasferitasi a Londra nel 1932 dalla Norvegia, Gerd lavorò prima per la Rural Industries Bureau come designer di tessuti per arredamento, vestiti e coperte tradizionali gallesi, che venivano venduti nello showroom di Gordon Russell sulla Wigmore Street. Più tardi si trasferì a Dartington, Devon, la compagnia sperimentale tenuta da Dorothy e Leonard Elmhirst, dove disegnava tessuti e tappeti. Qui Gerd potè sperimentare diverse tecniche di tessitura e combinazioni di filati.

Dopo il matrimonio, nel 1938, Gerd viaggiò attraverso l’Asia. A Shanghai imparò l’uso del telaio cinese ed usò il cotone filato locale per creare tessuti per tende. Le tecniche che apprese furono incorporate più tardi in altri design, come quello del tappeto realizzato per la Triennale di Milano del 1951.
Stabilitasi in Irlanda del Nord nel 1948, Gerd fondò il suo laboratorio e creò i suoi primi tappeti e cuscini nel novembre del 1949. Gerd iniziò a ricevere commissioni, incluso tappeti per designer di arredamento come Robin Day in occasione del Festival di Britannia e la Triennale di Milano del 1951. Tra gli altri clienti più recenti il Craft Centre di Gran Bretagna, la Heal and Son ed il negozio Primavera di Henry Rothschild in Sloane Street.I disegni di Gerd per Robin Day portarono a stabilire un rapporto con Hille, il produttore della Day, che usò due dei suoi tessuti, il Mourne Check ad il Mourne Mist, per rivestire le sedie Day.
Tra gli altri designer con cui Gerd lavorò annoveriamo Terence Conran che commissionò soprattutto rivestimenti e tappeti, lo stilista Sybil Connolly, che commissionò una gamma di teewds. Gerd realizzò teewds anche per Hary Aimes, House of Lachasse e Liberty a Londra.
Sua figlia e suo nipote continuano oggi la tradizione e mantengono in vita la storia della Mourne Textiles.
Questa bellissima azienda e’ rappresentata a Londra da Margaret Howell, la quale ha esplorato il vasto archivio della Mourne Texitiles e curato una mostra che illustra il talento di Gerd e l’influenza sul design moderno di metà secolo scorso.  “L’azienda raggiunge quella ricchezza e profondità nella texture che mi ha sempre attirato nei tessuti lavorati a mano, e il loro design si complementa perfettamente con l’arredo vintage di metà secolo che vendiamo nei nostri negozi.” ( M. Howell )

 

 

MOURNE MIST CUSHION

L’intreccio vibrante del Mourne Mist fu disegnato per la prima volta nel 1952. Hille, il produttore di arredi britannico, usò questo disegno per rivestire alcuni pezzi di Robin Day, uno dei più significativi designer del xx Secolo.
La gamma è in una varietà di colori eclettica.  Questi colori hanno trovato ispirazione da bandoli ritrovati negli archivi di Gerd Hay-Edie.
La frangia del retro di ogni cuscino Mourn Mist ha un colore diverso dal resto del tessuto.

SALTHILL TWEED CUSHION
Questa nuova collezione di cuscini preziosa, in 100% lana, prende origine da un design che Gerd Hay-Edie creò nel 1957 per l’architetto di Dublino, Michael Scott.
La gamma è disponibile in una paletta di toni di Sky Blu, Mossy Green, Heather Pink e Earthy Orange.
I colori sono ispirati al paesaggio naturale delle montagne di Mourne, nel nord dell’Irlanda.
I cuscini della collezione Salthill Tweed presentano una cimosa unica, visibile sul retro del tessuto, e possibile solo a mano.  Le sfumature di grigio del tweed sono ottenute unendo insieme fili non tinti. Il filato bianco è greggio.

MALDWYN STRIPE BLANKET
Una nuova coperta nella gamma Mourne Textiles.  Gerd sviluppò questa doppia trama, conosciuta in origine col nome di Welsh Bedspread, nel 1933, mentre lavorava come responsabile tessile per il Rural Industries Bureau in Galles.
Nel 1934, la Welsh Textiles Association, usò questa trama come rappresentativa della British Industries Fair e Gordon Russel, lo stimato designer di Londra, la usò per rivestire sedie e divani della sua collezione.
Durante gli anni ’50, la Welsh Bedspread fu riesumata su commissione per Michael Scott e l’hotel Shelbourne di Dublino. Il Maldwyn Stripes , come il Salthill Tweed, fu sviluppato da bozzetti trovati negli archivi di Gerd e tessuti usando lana 100%.
Soffice, caldo e durevole, il Maldwyn Stripe conferisce un’atmosfera senza tempo ad ogni casa.

 

Per conoscere tutti i prodotti di questa meravigliosa azienda potrete consultare il loro sito:

http://mournetextiles.com

photograph:
©Tara Fisher

KVADRAT

DANORD_7182_2014

KVADRAT

Tessuti per l’arredamento made in Denmark.

Quest’azienda riproduce fedelmente, ancora oggi ,  tessuti progettati da architetti dell’epoca, come Nanna Dietzel.

Dipongono di una vasta gamma di prodotti di alta qualita’

Tessuti su ordinazione.

Per maggiori informazioni , consultate il sito:

http://kvadrat.dk

Tessuti per l’arredamento. Johanna Gullichsen , Finland .

DANORD_02845

Tessuti per l’arredamento. Johanna Gullichsen , Finland .

Tessuti per l’arredamento.

Designer Finlandese , oltre ai tessuti per l’arredamento , produce cuscini di diverse misure e fantasie, copriletti, tovagliette per la tavola, tappeti e accessori .

Le trame e i pattern interpretano lo stile fresco, sobrio e contemporaneo tipico del Nord-Europa.

Johanna Gullichsen e’ il nome della fantastica designer di quest’azienda .

Consultate il sito:

http://www.johannagullichsen.com

Another Country

Another Country Series Four Bar Stool-1

Another Country

Ditta inglese fondata da Paul de Zwart , editore fondatore della rivista ” Wallpaper Magazine”.
Tutta la loro produzione, mobili  e tessili, e’ ancora di manifattura artigianale.
I mobili vengono prodotti in varie essenze , in legno massello e marchiati a fuoco.
Particolare attenzione viene rivolta sia all’aspetto funzionale che estetico .
Questi mobili trovano ispirazione dalla tradizione inglese “shaker” , dalle linee scandinave ma anche dal Giappone.
Una interpretazione contemporanea della semplicita’ e funzionalita’, proprie di queste culture.
Si tratta di prodotti di alta qualita’

Per conoscere  la produzione consultate il loro sito:

www.anothercountry.com

Inoltre rappresentano in Europa le lampade e gli oggetti della ditta Workstead, di NewYork  .

per ulteriori informazioni visitate il sito:

http://www.workstead.com/lighting-design-shop/

Caricamento in corso